venerdì 17 luglio 2015

CONSIGLI UTILI: Come arredare un terrazzo scoperto.


Quando il nostro appartamento dispone di un terrazzo scoperto più o meno grande, è possibile sfruttare lo spazio e a prescindere dalla dimensione, si possono apportare piccoli accorgimenti, e con un pizzico di fantasia, creare un habitat ideale per rilassarsi, soprattutto quando arriva la stagione estiva. Ecco a tale proposito alcuni suggerimenti, su come arredare un terrazzo scoperto.









Innanzitutto bisogna tenere il terrazzo ben pulito, eliminando erbacce selvatiche negli spigoli dei muri portanti, in modo da dargli un aspetto più ordinato, ritoccando anche eventuali parapetti o recinzioni fatiscenti. A questo punto, si inizia con un lavoro di tinteggiatura di pareti e ringhiere, quest'ultime da trattare con l'antiruggine.

Dopo l'operazione di maquillage, possiamo finalmente dedicarci alla posa di mobili e suppellettili per l'arredo, e per cominciare, sfruttiamo i quattro angoli per mettere delle piante in vasi quadrati o tondi, che servono a delimitare il perimetro del terrazzo. Se lo spazio lo consente, posizioniamo giusto al centro un gazebo di legno, con un'ampia superficie abitabile, sotto cui inseriamo dei divanetti e poltrone in vimini, con eleganti e morbidi cuscini di pelle bianca.



Molto importante è l'orientamento del gazebo; infatti, se il terrazzo offre un panorama mozzafiato sulle colline adiacenti o sul mare, conviene fare in modo che lo sguardo sia rivolto verso queste meraviglie naturali, il tutto per favorire ulteriormente il relax. A questo punto, per rendere il terrazzo confortevole e con tutti i servizi a disposizione, possiamo installare in un angolo una doccia, mentre dal lato opposto, la ringhiera può essere corredata di una panca di legno, per scrutare l'orizzonte o il panorama da un'alta angolazione rispetto a quella offerta dal gazebo.


L'arredamento di un terrazzo scoperto e di grandi dimensioni, offre l'opportunità di organizzare serate con gli amici, quindi l'occasione è giusta per sfruttare lo spazio e dedicare un angolo al barbecue, per simpatiche e gustose grigliate di carne e pesce, nonchè un frigo o una cantinella refrigerata, per allietare gli ospiti con bibite e vini esclusivi.

Infine, se abitiamo ad un ultimo piano, il consiglio è di non far mancare un'elegante e coloratissima pianta rampicante ricca di fiori come la bouganville, che dona un tocco di eleganza ed armonia ad un ambiente già finemente curato, con mobili ed accessori completi di tutti i comfort.
amedeoliberatoscioli