sabato 7 febbraio 2015

MAUDE WHITE - RITAGLI DI CARTA


Maude White vive ad Hudson Valley, negli Stati Uniti, ed è un’artista con un grande talento, nulla a che fare con l’arte “classica” però…infatti il suo modo di esprimersi è….ritagliando la carta!







Vi ricordate quando all’asilo o alle scuole elementari tagliavate fogli di carta per creare delle forme simmetriche? Beh, su questa cosa semplicissima lei basa la sua arte, ma ovviamente in forma molto più elaborata perché il risultato finale sono delle creazioni che riproducono animali o altre forme, splendidamente particolareggiate!






Guardando le opere di Maude, può sembrare impossibile che ogni dettaglio sia stato creato a mano. Il suo lavoro è fatto sia a macro che a micro livello e le piace anche giocare con lo spazio positivo e negativo o pieno e vuoto, per creare scene e storie fantastiche.


Sul suo sito ufficiale, Maude si descrive come un’artigiano con un profondo rispetto per la carta che trasforma.


In un’intervista concessa ad una rivista d’arte, dice che:

Taglio la carta, perché mi sento di farlo. E ‘un modo per rilassarmi ed avere il controllo di me stessa; il tagliare diventa quasi un atto meditativo.

Sono stata definita anche una lavoratrice ossessiva ed è vero. Sono davvero orgogliosa di me stessa perchè ho trovato un modo per utilizzare quella parte della mia mente per creare qualcosa.


Fin dall’inizio da ogni pezzo che ho ritagliato ho imparato qualcosa di nuovo sulla materia carta e sul mio rapporto con la carta e col taglierino. Siamo in continua evoluzione ed io sono entusiasta di tagliare di più e di imparare di più.




di Valentina Romano