lunedì 23 febbraio 2015

I ritratti sulle mappe di Ed Fairburn


Arte e geografia si incontrano nella geniale tecnica di un artista gallese che utilizza vecchie mappe per ritrarre volti umani.
Ed Fairburn adopera una particolare tecnica figurativa per realizzare ritratti su mappe.













Alla base delle sue opere, vecchie carte geografiche, geologiche, topografiche, astrologiche e ferroviarie utilizzate come "fogli" sui quali disegnare volti umani perfettamente integrati alle mappe.



Sulle rive di fiumi o sulle pendici di montagne, nascono così dei ritratti dettagliatissimi di uomini e donne armoniosamente combinati in un risultato davvero affascinante a vedersi.








a.l.