venerdì 13 febbraio 2015

È morto - Kenji Ekuan


È morto il designer Kenji Ekuan.
Aveva 85 anni e aveva creato moltissime cose: la più famosa è il tappo delle bottiglie di salsa di soia con due buchi laterali.







Kenji Ekuan, un designer giapponese famoso per aver creato le bottiglie di soia utilizzate dalla marca Kikkoman col loro tipico tappo con due uscite – poi copiato da molte altre compagnie – è morto lo scorso sabato 7 febbraio a Tokyo a 85 anni per un problema cardiaco.


Lo ha comunicato il GK Industrial Design Group, la società fondata dallo stesso Ekuan.
Ekuan aveva disegnato il tappo con i due buchi ai lati per la Kikkoman Corp. nel 1961. Aveva spiegato che gli era venuta l’idea della bottiglia piccola per via di un vecchio ricordo di quando era bambino: sua madre faceva molta fatica a versare la soia perché utilizzava una bottiglia da circa due litri.



Oltre al tappo, Ekuan ha disegnato la moto della Yamaha VMAX e il treno ad alta velocità giapponese Komachi.




Il padre di Ekuan era un monaco buddista – che possono sposarsi e fare figli – e lo stesso Ekuan per un periodo della sua vita aveva seguito un percorso religioso per fare la stessa vita di suo padre, morto a causa delle radiazioni diffuse della bomba atomica sganciata dagli Stati Uniti su Hiroshima alla fine della Seconda guerra mondiale.

Ekuan aveva poi portato avanti i suoi studi di design, laureandosi all’università nazionale delle arti e della musica di Tokyo, e aveva fondato nel 1957 il suo studio, il GK Industrial Design Group.



Nel 2014 ha ricevuto il premio alla carriera “Compasso d’oro”, il più antico riconoscimento assegnato dall’Associazione Disegno Industriale italiana.

A.L.