martedì 20 gennaio 2015

Consigli utili : Come scegliere una piantana.


Arredare la propria abitazione comporta delle scelte significative sia in termini di efficienza che di bellezza.

Una scelta, riguarda la selezione dell'illuminazione adatta per ogni tipo di ambiente. Che siano plafoniere, lampadari oppure piantane, la luminaria ottimale deve illuminare la stanza in ogni sua parte oppure in una particolare zona.



Vediamo insieme nel dettaglio come si può scegliere una piantana.





Le lampade da terra sono utilizzate soprattutto per le zone giorno della casa. Le piantane, o lampade a stelo, sono utilizzate per avere una luce diretta sulla parte della stanza maggiormente interessata allo svolgimento di una determinata attività.
Si tratta ad esempio di agevolare la lettura effettuata seduti su un divano.


La prima cosa da decidere, per selezionare quella più giusta all'ambiente, riguarda la struttura. In commercio ci sono delle strutture rigide oppure flessibili.

Sicuramente laprima tipologia risulta più adatta nel caso in cui non ci sia bisogno di spostare il fascio di luce.


Quella flessibile, invece, consente di orientare l'illuminazione nel modo più giusto basandosi sulle proprie esigenze.
La seconda caratteristica riguarda la grandezza della struttura stessa.

Si può scegliere una piantana a stelo sottile oppure una di tipo più importante con un diametro ampio. In ogni caso, si tratta di lampade ben ancorate a terra grazie a delle basi pesanti.


Se si tratta di una struttura abbastanza pesante, sono previsti anche dei supporti che si possono installare sul soffitto..

In base al tipo di arredamento e alle decorazioni presenti nelle varie zone giorno, si possono scegliere delle piantane moderne, classiche oppure che richiamano uno stile antico.


Si possono trovare in commercio delle strutture in legno, in metallo oppure in ferro battuto. Sicuramente, sarà possibile trovare quella più adatta al look della casa.


Una volta scelto il modello di piantana, si deve scegliere il tipo di lampadina da usare per illuminare la stanza. Questa scelta ha un'ampia gamma di opzioni.


Ci sono luci a risparmio energetico, a led oppure quelle classiche. Ci sono di grandi e di piccole. In base all'effetto che si vuole avere si può prendere quella più giusta.


Queste sono le caratteristiche che si devono tenere presenti per scegliere al meglio questo elemento d'arredo. Seguendo questi passi, sicuramente si avrà quella più adatta alle proprie esigenze.



amedeoliberatoscioli