mercoledì 8 ottobre 2014

www.megaplanet.it : Come integrare le tv a schermo piatto nell’arredamento


Quando acquistiamo una tv a schermo piatto, una delle principali preoccupazioni è la vista di cavi e fili appesi, tanto più se ci sono bambini in casa.

LG 55EA970V - Televisore OLED 3D Smart TV

Tuttavia non c'è da aver timore in quanto a differenza dei televisori classici, quelli a schermo piatto possono essere facilmente nascosti quando non in uso.


Un televisore a schermo piatto fornisce una qualità dell'immagine superiore, e grazie allo spessore minimo (circa 3-4 cm), aiuta a liberare molto spazio, e può essere visualizzato in diversi modi.

Ecco quindi una guida che fornisce alcune idee, su come integrare le tv a schermo piatto nell’arredamento.







Fissare la tv sopra il camino è un'ottima idea, in quanto conferisce all'ambiente un aspetto estetico molto carino, e va ad occupare una parete in genere poco utilizzata, però è importante metterla ad una certa altezza, altrimenti si rischia il torcicollo.

NORSTONE Mobile TV Esse - nero



ERARD Zip Zap - Mobile per televisore


Un mobile su misura è invece perfetto per accogliere la tv a schermo piatto, ed anche i componenti aggiuntivi come il lettore DVD, il ricevitore AV, il decoder, gli altoparlanti e la console dei giochi, creano un look pulito e ordinato.


Molte persone, scelgono invece di appenderlo in un salone al centro della stanza, con dei cavi di acciaio che si possono fissare al soffitto, lasciando quindi libere le pareti, oppure evitare di spostare quadri che accuratamente abbiamo selezionato.

Se la tv a schermo piatto è di grosse dimensioni, va posizionata invece in un luogo lontano dalle finestre, in modo da ridurre i riflessi.


Decorare poi la stanza con tende oscuranti, assicura nitidezza di immagine ed anche un suono migliore, in quando le onde non si disperdono sul cemento delle pareti.

 

PHILIPS 40PUK6809 - Televisore LED 3D Smart TV Ultra HD


Il soggiorno è il luogo migliore per installare il televisore a schermo piatto; infatti, se è abbastanza ampio, offre molti posti a sedere, con la possibilità di guardarlo da angoli diversi, senza perdere in immagine e qualità.


Idealmente la distanza dalla tv dovrebbe essere almeno due volte la lunghezza dello schermo, quindi in questo caso, uno schermo piatto da 40 pollici può essere fissato su una parete ad una distanza di circa 7-10 metri.

Il centro dello schermo deve inoltre corrispondere all'altezza giusta degli occhi, in media a circa 175 centimetri dal pavimento.


Infine, se decidiamo di tenerlo in camera da letto, l'ideale è posizionarlo proprio di fronte al letto e giusto al centro della parete, in modo da visionarlo comodamente sia stando seduti che stesi..


www.megaplanet.it