venerdì 31 ottobre 2014

CONSIGLI UTILI : Come apparecchiare la tavola per Halloween.


Consigli e suggerimenti per festeggiare Halloween con stile, sia che vogliate organizzare un party tra amici, sia che decidiate di organizzare una cena in famiglia.


La tavola di Halloween deve avere una buona dose di gusto splatter, senza però eccedere nel kitsch. Tutto deve essere studiato nei minimi dettagli altrimenti si rischia di creare un’atmosfera troppo caotica. Sì a candele, zucche, teschi reperibili nei tanti negozi di catene low cost per la casa, ideali sono anche le decorazioni e gli addobbi fai da te per dare un tocco più personale alla tavola.





Leggende e racconti vari ci hanno accompagnato e forse anche un po’ turbato negli anni, un tempo si diceva che proprio in occasione di Halloween avvenissero degli strani incontri soprannaturali. Tuttavia oggi questa festività ha assunto carattere consumistico, con un oscuramento progressivo dei significati originari.



Festeggiamenti che durano interi week end sono ormai tipici di tutti gli Stati del mondo, party e cene mostruose si organizzano ovunque. E allora, a proposito di cena, la prima cosa alla quale dovete pensare se volete organizzare una festa di Halloween in casa vostra è la tovaglia, che deve essere arancione o nera, o righe black and white se non volete rinunciare ad uno stile più moderno.


Anche i tovaglioli sono fondamentali per tavola di Halloween, in commercio se ne trovano con stampe davvero singolari, decorati fantasmi, pipistrelli, ragnatele. E poi piatti e posate del vecchio servizio della nonna per un tocco vintage, nastrini, fiocchetti o fili di lana per creare decorazioni di Halloween spaventose e originali.



In tavola non può mancare un appariscente centrotavola fatto di zucche, teschi e fiori glitterati. Candelieri e candele, poi, renderanno l’atmosfera soffusa e misteriosa, così come le lanterne fai da te realizzate con vecchi barattoli di vetro o latta. Animaletti sparsi per la tavola o appesi al lampadario, piccoli scheletri, garze sparse qua e là, potrebbero aiutare a creare un effetto tetro di grande impatto.



Un’altra idea carina consiste nel realizzare dei segnaposto a forma di fantasma o di strega, gadget perfetti per stupire i commensali e rendere indimenticabile il banchetto.


Di accessori per Halloween per la cucina e per il salotto se ne trovano a bizzeffa per cui allestire una tavola non sarà particolarmente complicato. 


Di seguito tutte le ricette step by step:


GNOCCHI DI ZUCCA MANTOVANA CON SALVIA E CASTELMAGNO DOP

Ricetta proposta dallo chef Gabriele Zappardi

Ingredienti: 350 g di zucca mantovana350 g di patate bianche160 g di farina 00150 g di Castelmagno Dop Sapori&Dintorni a scaglie100 g di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato1 uovoburronoce moscatasalviasalepepe

Preparazione:

Per prima cosa pulire e sbucciare la zucca, avvolgerla nella carta forno e farla cuocere a 180° per circa 25 minuti.Nel frattempo lessare le patate con la pelle in acqua salata, spellarle e schiacciarle insieme alla zucca con lo schiacciapatate, formando una purea omogenea.
Aggiungere alla purea di patate e zucca la farina setacciata, il Parmigiano Reggiano grattugiato e l’uovo, regolando con noce moscata, sale e pepe. Impastare fino a ottenere un composto omogeneo, liscio e soffice.Modellare gli gnocchi: preparare dei lunghi cilindri di pasta e, con un coltello, ricavare dei tocchetti e farli scivolare sulla forchetta per ottenere le caratteristiche rigature.Far bollire in una pentola capiente abbondante acqua e sale. Nel frattempo far insaporire a fuoco lento il burro con la salvia. Cuocere gli gnocchi e, appena salgono a galla, scolarli e saltarli nel burro aromatizzato alla salvia.Cospargere gli gnocchi con scaglie di Castelmagno Dop e lasciarli insaporire per qualche minuto prima di servirli. Manca solo una guarnizione di foglie di salvia fresca e i nostri gnocchetti di zucca mantovana con salvia e Castelmagno Dop sono pronti. Per assaporarli al meglio, abbinateli a un Pinot Grigio Doc Friuli Grave.

INSALATA DI POLLO CON PATATE E ZUCCA

Ricetta proposta dallo chef Massimiliano SalvalaioIngredienti: 4 patate1 petto di pollo intero180 g di zuccafoglie d'alloro4 cucchiai di maionesesalepepe



Preparazione:

Lavare e sbucciare le patate e tagliarle a dadini. Mettere sul fuoco una pentola piena d’acqua e riscaldarla. Aggiungere il sale e tre o quattro foglie d’alloro per insaporire l’acqua. Successivamente sbollentare le patate per circa 5 minuti.Una volta terminata la cottura delle patate, toglierle dall’acqua. Sbucciare la zucca e tagliarla a dadini della stessa dimensione delle patate. Eseguire lo stesso procedimento utilizzato per le patate, sbollentando la zucca in una pentola piena d’acqua, insaporita con un pizzico di sale e qualche foglia d’alloro per circa 5 minuti.Quando la zucca sarà cotta, toglierla dall’acqua. Pulire il petto di pollo da eventuali pezzi di grasso. Preparare una pentola con l’acqua aggiungendo qualche foglia d’alloro e un pizzico di sale. Successivamente immergere il petto di pollo e, passati circa 15 minuti, togliere il petto di pollo dall’acqua.Tagliare il petto di pollo a striscioline e metterlo in una ciotola. Unire anche la zucca e le patate. Condire il tutto con un po’ di maionese e una macinata di pepe.Impiattare l’insalata di pollo con patate e zucca e guarnire, se gradito, con dei semi di lino. Questo ottimo antipasto è pronto per essere gustato!

MUFFIN DI ZUCCA GIALLA AI FRUTTI DI BOSCO CON SALSA AL CIOCCOLATO


Ricetta proposta dal food blogger Alfredo IannacconeIngredienti: 220 g di farina di zucca gialla bio200 g di farina 00150 g di burro100 g di zucchero di canna1 cucchiaino di bicarbonato1 uovo fresco di media grandezza1 pizzico di sale1 cucchiaino di lievito vanigliatonoce moscata50 ml di latte50 ml di panna fresca di latte30 g di mirtilli neri freschi30 g di cranberries disidratatiPer la salsa di cioccolato:200 g di nocciole di Giffoni Igp150 ml di latte fresco intero150 ml di panna fresca di latte1 cucchiaio di sciroppo di glucosio300 g di cioccolato fondente di Modica all'arancia1 radice di zenzeroacqua


Preparazione:

Unire le due farine, lo zucchero, il bicarbonato, il sale, la vanillina e la noce moscata. Lavorare in una planetaria, a velocità media, il composto di polveri con il burro morbido, l'uovo, il latte e la panna. Tostare le nocciole, passarle al mixer e lasciarle in infusione nel latte per almeno 4 ore.

Infarinare metà i mirtilli neri e tagliare a coltello i cranberries disidratati. Quando il composto cremoso sarà pronto, unire i mirtilli infarinati. Versare il composto negli stampini da muffin e cuocere in forno a 180° per 20 minuti.

Trascorso il tempo necessario, portare a 60° separatamente il latte alle nocciole con la panna unendo il glucosio. Sciogliere il cioccolato fondente all'arancia con il latte e la panna già caldi a bagnomaria fino a ottenere una crème ganache abbastanza liquida. Arricchire la crema con il succo della radice di zenzero versato a gocce.Estrarre i muffin di zucca dagli stampini, decorare con le briciole di cranberries e servire in accompagnamento alla salsa di cioccolato. I muffin di zucca gialla ai frutti di bosco con salsa di cioccolato sono pronti per essere gustati!

AMEDEO LIBERATOSCIOLI