lunedì 12 maggio 2014

Sedia MYTO


È nato un nuovo mito... Inventata da Mart Stam nel 1926, interpretata poi da Marcel Breurer e ancora da Verner Panton. 




La sedia iconica Cantilevercaratterizzata dall'assenza dei piedini posteriori, ritorna in una versione totalmente rimodernata e aerea firmata Konstantin Grcic.








Il design assolutamente contemporaneo assume un linguaggio di curve e di spigoli vivi prossimo allo spirito high-tech del mondo aeronautico. Questa sedia monoblocco si compone di una seduta estremamente sottile in maglia traforata, parzialmente collegata al basamento.


La peculiarità della seduta, che sembra fluttuare nell'aria, è di essere al tempo stesso flessibile, solida e confortevole! Una vera sfida dal punto di vista tecnico, resa possibile grazie all'utilizzo di un materiale plastico innovativo e riciclabile al 100%, sviluppato appositamente dall'azienda BASF.


Questa plastica, la "Ultradur High Speed", ha la particolarità di combinare un'estrema solidità ad una formidabile flessibilità. Grcic ha utilizzato tutte le proprietà di questo straordinario materiale per creare una sedia minimalista il cui profilo aperto ed essenziale sembra sfidare le leggi della fisica!






Questa icona del design è stata recentemente aggiunta alla collezione permanente del Museum of Modern Art di New York.





Impilabile, "Myto" si utilizza sia all'interno che all'esterno."

In dettaglio :
Prodotto : Sedia
Materiale : Plastica Ultradura High Speed messa a punto da BASF
Dimensioni : Larghezza 51 cm x Prof 55 cm x H 82 cm - Seduta: H 46 cm


 Caratteristiche : Da interno e da esterno - Impilabile (fino a 4 sedie) - Plastica 100% riciclabile

amedeoliberatoscioli