mercoledì 21 maggio 2014

Scegliere il colore per i muri esterni di una casa


Durante la progettazione di una casa è inclusa anche la scelta del colore interno ed esterno; questa scelta non è un aspetto secondario e va valutato con attenzione al pari di altri parametri.






I colori attraverso le vibrazioni elettromagnetiche che emanano, influenzano i nostri stati d'animo; negli ultimi anni c'è un'attenzione particolarmente crescente per la scelta cromatica dei muri sia interni che esterni. 

Generalmente nei Paesi dove il clima è freddo, le tonalità sono scelte tra quelle più calde ed intense come il giallo, il beige, il bordeaux, il rosso con tutte le sue sfumature, il ciclamino; mentre nei Paesi mediterranei, caldi, le tonalità scelte sono generalmente più chiare come il bianco, l'azzurro, il verde, il paglierino, il rosa.


Il colore esterno influisce non poco sulla forma e sulla prospettiva dell'edificio, ne denota le forme e l'imponenza e conferisce all'edificio stesso una "personalità".


Inoltre bisogna tener conto dell'ubicazione della casa, se si trova in un centro storico è consigliabile attenersi ed adeguarsi alle tonalità specifiche del luogo. Molti comuni hanno una "carta colori" ossia le ristrutturazioni e le tinteggiature esterne devono essere necessariamente scelte da una rosa di colori proposta dal comune dove è situato l'edificio.



Nelle località marine i colori sono o bianchi per combattere la calura o di colori vivaci; mentre nell'entroterra i colori sono più sobri e vanno dal rosso bordeaux, al grigio, ai colori naturali e a tutte le sfumature del marrone.


Inoltre bisogna tener presente anche i colori del paesaggio circostante, è ovvio che in prossimità di un bosco non si tinteggerà la casa di colore lilla, ma ci si orienterà su un colore che possa essere inserito in quel quadro e in quella dimensione.

se non vi piace nessun colore normale....potete sempre dipingerla cosi

Nella scelta del colore esterno bisogna tener presente anche i colori degli infissi e dei balconi e degli eventuali suppellettili di abbellimento esterno; prima di tinteggiare le pareti esterne, per immaginare e visualizzare come potrebbe risultare il lavoro finito, passate il colore scelto o più colori su tavole di legno abbastanza grandi e poggiatele al muro, in questo modo vi sarà possibile immaginare tutto l'insieme.


I colori a disposizione in commercio, oggigiorno sono quasi tutti ecologici.



amedeoliberatoscioli