martedì 1 aprile 2014

CONSIGLI UTILI : Come arredare con i quadri secondo il Vastu Vidya.



La dottrina del Vastu Vidya ritiene che, in base ai soggetti raffigurati, ogni quadro appeso in casa possa influenzare l'intero equilibrio domestico.

Il Vastu Vidya, detto anche feng shui vedico, è un'antica scienza che mira ad organizzare lo spazio abitativo interno, in modo da rendere l'ambiente più armonico ed equilibrato (dal sanscrito vastu = abitare - vidya = scienza).
Ripulito dalle antiche superstizioni popolari, esso è oggi riconosciuto come un ottimo mezzo per ricreare un ambiente sereno e naturale nelle proprie abitazioni.

Questo avviene perché le immagini dei quadri sono in grado di evocare il "rasa", ovvero l’esperienza estetica che origina il "bhava", cioè l’umore.





Nella filosofia indiana vi sono nove "rasa" che coprono l’intera gamma delle emozioni umane, dalla paura all’eccitazione, dallo stupore alla repulsione.

I rasa considerati più adatti negli interni sono il seducente (shingara), il comico (hasya) e il pacifico (sahanta) e per questo motivo la scelta degli elementi artistici d’arredo, come appunto i quadri, deve riproporre una combinazione di queste tre emozioni.


Ad esempio immagini di tranquilli e sereni paesaggi o ritratti di figure femminili ammalianti sono i soggetti ideali da appendere alle pareti di casa, perché suscitano emozioni di pace e di seduzione.


Secondo il Vastu Vidya oltre a prestare attenzione al tipo di immagine occorre anche curare laposizione in cui si decide di appendere un quadro: è preferibile infatti posizionare a est e a nord le immagini di fiori frutti e alberi, perché forieri di vitalità.


Sempre a nord e ad est è bene appendere anche immagini di laghi e fiumi, mentre sulle pareti di sud e di ovest vanno messi i dipinti che hanno le montagne come soggetto, per non impedire il normale defluire della prosperità.

Decisamente inadatte alla serenità domestica sono invece le immagini di battaglie, di paesaggi brulli e in generale i quadri con un contenuto scuro e triste.



Da evitare sono anche le immagini di animali carnivori o di aquile in quanto rappresentative di avidità, spietatezza ed egoismo, mentre sono da preferire le immagini di cavalli (simbolo di virilità), di mucche (espressione di pace ed abbondanza) e di elefanti(simbolo di forza e successo).


amedeoliberatoscioli.blogspot.com