giovedì 10 aprile 2014

“Archi portrait”

“Archi portrait”, i ritratti degli architetti più famosi.



Le immagini realizzate da Federico Babina: da Gaudì a Koolhaas, a Le Corbusier.








Dall’ingegno di Federico Babina nasce Archi portrait, ovvero come rappresentare gli architetti più famosi al mondo con semplici tratti geometrici. 





Ci sono tutti, dallo spagnolo Antoni Gaudì al tedesco Ludwig Mies van der Rohe, dal giapponese Tadao Ando all’archistar del momento, Remment Koolhaas, direttore, fra l’altro, della Biennale di architettura di Venezia del 2014.



Il risultato oltre che divertente è capace di cogliere i tratti distintivi e l’estetica di ciascun maestro, dalle sinuose linee che definiscono Zaha Hadid, in riferimento al centro culturale Heydar Aliyev a Baly, alle forme dell’Istituto del mondo arabo di Parigi, che formano il viso del suo autore: Jean Nouvel.

























amedeoliberatoscioli