sabato 29 marzo 2014

Rovere


Il rovere, è una tipologia di legno caratterizzato da un elevato stato di durezza e resistenza, sia agli urti, sia alle sollecitazioni esterne.


Quello bianco, presenta una particolare colorazione biancastra leggermente tendente al giallino chiarissimo dell'albume e in Italia cresce in grandi quantità nelle foreste del Nord.







Se amate questo genere di legname e intendete sceglierlo per arredare la vostra casa, continuate la lettura e troverete qualche suggerimento che potrà esservi utile.



Il rovere bianco, sia di origini europee che americane e giapponesi, è un genere di legno che, per le sue caratteristiche di particolare robustezza, viene ampiamente utilizzato per la produzione di pavimenti, persiane, scuri, finestre e porte (interne ed esterne), ma anche per la fabbricazione di mobili; non deve essere confuso con quello sbiancato, che si ottiene invece con determinati procedimenti.



La sua colorazione neutra, può essere facilmente accostata a diverse tinte, ma questo dipende ovviamente dalla vostre preferenze.


Se vi piace ottenere un particolare effetto "soft" di stile decisamente minimal, potete sicuramente abbinare i vari complementi d'arredo a pavimentazioni chiarissime e pareti assolutamente bianche, appendendo alle finestre leggeri tendaggi chiarissimi.




Vivacizzerete però l'ambiente con qualche buon tocco di colore, come una poltrona, un divano oppure un letto in tessuto rosso o un tappeto dalle tonalità brillanti e intense, oppure con un vaso in ceramica celeste, viola, arancione...



O magari appendendo un paio di quadri variopinti, sempre secondo il vostro gusto e con un giusto equilibrio, senza mai 'appesantire' l'insieme con un numero eccessivo di elementi.




Se invece amate dare alla vostra casa un delizioso aspetto romantico, potrete accostare al rovere bianco un pavimento con tonalità piuttosto calde, come il rosa-pesca, il beige oppure il nocciola; è inoltre indicato un salotto in tonalità pastello, appoggiandovi diversi cuscini con fiori o pois, e optando per tendaggi ricamati.



In camera da letto e in cameretta, sarà invece possibile ottenere un gradevole senso di continuità dipingendo le pareti in tonalità crema, 'movimentando' poi l'arredamento con copriletti caratterizzati da sfumature piuttosto vivaci, magari in patchwork, e sistemando qualche lampada in tinta con le coperture..




Anche la vostra cucina ed il bagno assumeranno un aspetto ordinato e 'pulito' inserendovi dei complementi chiarissimi prodotti con questo ottimo legname, e per dare eventualmente a questi due ambienti un senso di maggiore ampiezza, sarà certamente una buona scelta quella di dotarli di pavimentazione di uguale tinta, optando per il materiale preferito, che può consistere in listelli della stessa tipologia di legno, ceramica o altro.



Per ottenere uno stile moderno e giovane, potrete infine abbinare al rovere bianco un tavolo e delle mensole in cristallo acrilico o plexiglass, tenendo inoltre presente che i mobili chiarissimi contribuiscono sempre a rendere maggiormente luminosi gli interni.


amedeoliberatoscioli.blogspot.com