sabato 8 febbraio 2014

Sogn & Fjordane Kunstmuseum


Lo studio d’architettura CF Møller ha da poco completato il Sogn & Fjordane Kunstmuseum, la singolare struttura che ospita il museo di Art and Craft (movimento delle arti e dei mestieri) a Førde, in Norvegia.









La piccola città norvegese che accoglie l’edificio è caratterizzata dall’interazione con le montagne circostanti, visibili ovunque, e dal Jostedalsbreen, il più grande ghiacciaio del continente europeo, che si trova nelle immediate vicinanze della città.



Ed è proprio quest’ultimo ad ispirare gli architetti di CF Møller nel progettare un guscio esterno per il Sogn & Fjordane Kunstmuseum che ricorda un blocco di ghiaccio scivolato giù dalle vicine montagne.



Il layout cristallino offre una soluzione asimmetrica con varie interruzioni della facciata.

La pelle dell’edificio è composta da lastre segmentate di vetro bianco che evocano le linee di frattura del ghiaccio: questa trama definisce al tempo stesso le irregolari aperture delle finestre all’interno del complesso.


Di notte le linee sono illuminate artificialmente per trasformare il museo in un’installazione luminosa al centro della città.

All’interno, i visitatori si muovono verso l’alto attraverso i quattro piani di spazi espositivi del museo. In cima si può godere di una spettacolare vista panoramica sulle montagne offerta dalla terrazza sul tetto che può trasformarsi all’occasione in spazio espositivo o palcoscenico per spettacoli.




a.l.