martedì 21 gennaio 2014

Sanitari sospesi: guida alla scelta


I servizi igienici montati a parete sono in grado di regalare al bagno un look moderno ed attuale, occupano meno spazio dei modelli tradizionali e rendono più semplice la pulizia del pavimento.






L'unico svantaggio è che sono abbastanza complicati da installare.
L'apparente mancanza di un serbatoio è la prima cosa che si nota in un WC a parete. In realtà, la toilette utilizza lo stesso sistema di scarico dei modelli tradizionali.



Il serbatoio dell'acqua è montato su un robusto telaio metallico che si connette a delle borchie nel muro, e viene poi collegato alla tubatura idraulica principale.


Per evitare blocchi dovuti al congelamento dei tubi, posizionate i sanitari alla parete interna del bagno e sceglieteli di ottima qualità, evitando le fibre plastiche e preferendo la ceramica o la porcellana.


Attenzione anche alla scelta dell'hardware di sostegno.
Le borchie di fissaggio devono sporgere di circa 5 cm dal muro e dovrebbero includere i dadi con i rispettivi cuscinetti di guarnizione.


Dato che il serbatoio è nascosto, i WC sospesi non hanno la leva di scarico. 
Optate per i modelli dotati di un pulsante sulla parete, che mediante un attuatore, si collega al sistema di deflusso. Alcuni sanitari sono dotati di due pulsanti che controllano due differenti modalità di sciacquone e di quantità di acqua scaricata, in modo da avere  anche un risparmio idrico.



Una buona idea è acquistare i servizi igienici a parete con i serbatoi che vengono incassati direttamente nella parete, perché in genere si rivelano molto funzionali.


Il WC a parete può essere installato a qualsiasi altezza, anche se quella ottimale dovrebbe essere pari a 15-18 centimetri dal pavimento.

I sanitari a parete sono generalmente più piccoli di quelli standard, perché il loro peso deve essere sostenuto dal muro.



Prima di installarli, chiedete una consulenza al tecnico specializzato, che valuterà se inserire dei supporti ulteriori di sostegno nella parete.


Se volete un bagno dall'aspetto iper-moderno e nello stesso tempo estremamente originale, optate per sanitari colorati nelle tinte vivaci del verde mela, arancione, mandarino e giallo.


Orientatevi invece sul blu o sul rosa antico se il vostro bagno è classico e lo volete rendere ancora più raffinato ed elegante. In questo caso, inserite della rubinetteria dorata o in ottone anticato..



a.l.