venerdì 19 luglio 2013

Il lago verde : Grüner See


Il lago verde

Luglio è un mese in cui, chi può, si concede qualche giretto fuori porta.

C'è un posto, non troppo distante dall'Italia, dove sono stato e che consiglio a tutti di visitare. Proprio in questo periodo dell'anno, avviene un fenomeno naturale unico al mondo che può suggerire una meta originale per una breve vacanza.





Ogni anno, poco prima della stagione estiva, un ghiacciaio alpino si scioglie e inonda la valle sottostante di acqua cristallina, formando un lago temporaneo, di quasi 7 ettari, che in alcuni punti raggiunge gli 11 metri di profondità, dove prima c'erano prati, pascoli e sentieri. 


Il Grüner See (letteralmente Lago Verde) si trova ai piedi dello Hochschwab, la montagna più alta delle Alpi settentrionali di Stiria, in Austria.
Il nome del lago deriva dal colore dell'acqua, verde come i prati sommersi che si trovano sul fondo.


Oltre ai prati sul fondale si intravedono panchine, sentieri, arbusti fioriti alberi.
Essendo l'acqua cristallina, la visibilità dei fondali è di circa 40 metri, quindi perfetta anche per le riprese subacquee, anche se l'acqua, dai 4° agli 8°, è gelida.
L'amena località è presa di mira da appassionati di immersioni e pescatori.  


Prima che arrivi l'inverno, l'acqua del lago evapora, lasciando la valle quasi asciutta, in attesa della successiva bella stagione.


Che esperienza unica e affascinante!

amedeoliberatoscioli