martedì 22 gennaio 2013

Verde smeraldo: il colore 2013

Verde smeraldo: 

il colore Pantone 2013

 


Per l’anno 2013, il colore di tendenza sarà il verde smeraldo:  

lo annuncia il Pantone Color Institute, che confida nella tonalità 17-5641 Emerald per rappresentare le istanze di crescita, rinnovamento e prosperità che in tante parti del mondo si stanno affermando.

 
Il colore si può suddividere in 3 componenti: tonalità, saturazione e luminosità. I colori giallo e blu, le tonalità che si trovano adiacenti al verde nello spettro, sono i colori secondari che è possibile vedere negli smeraldi. Quello primario è, ovviamente, il verde. Solo le gemme dal colore scuro però, possono essere considerate smeraldi; gli esemplari chiari sono semplicemente berilli verdi. Il grigio è la naturale saturazione visibile in uno smeraldo. Una tonalità grigia di verde è semplicemente un verde opaco.




Se è vero che “un diamante è per sempre”, pare che quest'anno sarà in auge anche lo smeraldo. Almeno, quella particolare tonalità di verde così definita. 
 
A stabilirlo è Pantone, l'azienda statunitense che nella produzione grafica e industriale rappresenta lo standard indiscusso per quanto riguarda identificazione e classificazione dei colori.





Come ogni anno, anche per il 2013 una commissione ha studiato le recenti ricorrenze nella produzione artistica e culturale, esaminando i colori nel cinema e nell'arte come le tinte che più identificano l'immaginario dei consumatori, che si concretizzi nelle più ambite mete turistiche o nel fashion design. Non soltanto, perché il Color of the Year esprime innanzitutto un mood condiviso, elevandosi a tendenza di condizioni sociali, economiche e tecnologiche che caratterizzeranno presumibilmente il prossimo futuro.
Quale colore può esprimere allora la “voglia” di rinnovamento, crescita e rigenerazione che da tante parti si sta facendo sentire, con frequenza sempre maggiore? 


Il verde smeraldo, appunto, o meglio il colore Pantone 17-5641 Emerald: una tonalità vivace, luminosa e soprattutto timbrica, capace di conferire un'impronta decisa a qualsiasi oggetto o superficie. 




Fin dall'antichità questa tonalità è stata il simbolo della bellezza e della vita nuova per molte culture e religioni, tant'è che
 molti Paesi lo hanno scelto per rappresentare la guarigione e l'unità nazionale. 



Il verde smeraldo comunica un senso di benessere, di equilibrio e armonia; associato il più delle volte a pietre preziose, la sua percezione è legata a uno stile sofisticato e lussuoso





Riassume così Leatrice Eiseman, executive director del Pantone Color Institute: “Il verde è il colore più diffuso in natura, l'occhio vede più verde di qualsiasi altra tonalità dello spettro colori. Oggi, come avvenne nel passato, continua ad affascinare facendosi portavoce di un linguaggio simbolico che parla di chiarezza, di rinnovamento, di ringiovanimento; parole che in un mondo tanto complesso come quello attuale acquisiscono significati pregnanti. In particolare, nel mondo dell'abitare riesce a trasmettere un'atmosfera di benessere, rinnovamento e freschezza agli ambienti, evocando una sensazione di lusso declinandosi in dettagli d'arredo”. 
ONICE SMERALDO










Amedeo Liberatoscioli___________________________________