mercoledì 19 dicembre 2012

Consigli Utili : Come decorare con stile la tavola di Natale





Una candela bianca, delicata ed eterea, al profumo di gardenia. Rami di vischio, freschi e con intatte le caratteristiche bacche bianche. E dei nastri, di raso dorato da avvolgere intorno alle candele ricoperte da rami di vischio. Decorare la tavola di Natale da utilizzare per rendere ricco e luminosa una tavola, elegante con una tovaglia in lino e seta, e ricca di trasparenze, cristalli e ceramiche.



 Come fare è semplice, basta scegliere la semplicità senza appesantire.
Pieno di eleganza per una tavola da re e regine è quello per il giorno di Natale. Da fare in casa o dal fiorista di fiducia.



 Stelle e pungitopo, e poi candele rosse, dorate e d’argento. Intrecci sapienti ed armoniosi per rendere speciale un pranzo o una cena.







 Decorare la tavola con un oggetto rosso è un classico, sono bacche, sono candele, sono mele caramellate, sono fiori natalizi. Da posizionare a piccoli mazzetti come dei segnaposto oppure come centrotavola.


 E se si vuole puntare sul bianco per decorare la tavola, bisogna unirlo all’argento ed al blu, per renderlo unico e magico. Come fare? Argenteria, piatti di ceramica bianca, semplici e senza ulteriori decori, e calici in cristallo, senza bordature. La tovaglia è lilla e non bianca, ed al centro un grande angelo dorato come centrotavola di Natale, e una candela, accesa accanto ad ogni tovagliolo. 







 Le candele devono essere accese rigorosamente prima dell’arrivo degli ospiti.







Amedeo Liberatoscioli